Pubblicato da Alberto il 24 gennaio 2019

Da Fernando al regno dell’Oriundo

Ancora 1500 miglia da percorrere per Santos

Compleanno (Anniversariante secondo Mario) dell’ amato comandante completo di:

ode Tosco, brownie al cioccolato e noci di chef Mario, regalone di solcometro Walker dell’ 800 .

Bagno alle isole Abralhos (apri gli occhi, )parco nazionale famoso cimitero di galeoni, su concessione ormeggio da parte della gentile e graziosa guardiaparco Barbara.

Sempre caldo equato/ tropicale. Vento poco, ma sufficiente per mantenere medie accettabili al 60 % della tratta, a nord di Cabo Frio notte da leoni al lasco con 30 nodi e  100 miglia in 12 ore, planate a 10/12 nodi, top rilevato 14 nodi. Belle albe e buoni tramonti

Meravigliosa costa granitica con un verde tropicale da orto botanico tra Rio e Santos, 2 giorni di navigazione in relax nell’Angra dos Reis, con bagni in spiagge solitarie e pranzi in “ cabanas” a base di lula (moscardini) impanati e camaroes (gamberi) all’aglio, annegati in caipirinha. Tortello dimentica di imbarcare questa barcostoppista!!! Mario dice che la sua perdita del pesce di Santa Lucia è nulla rispetto a questa dimenticanza. Il buon nome della barca nell’isola è ormai compromesso, fortunatamente però non ci dimentichiamo di imbarcare Bianca(figlia Francis) a Parati.

Bellissime isole della Angra dos Reis

 

Bagno con Cabana a Ilha Grande

 

Tortello che dimenticanza

 

 

#capricorno#equatore#tropico